Coverart for item
The Resource Storia dei sionismi : lo Stato degli ebrei da Herzl a oggi, Arturo Manzano

Storia dei sionismi : lo Stato degli ebrei da Herzl a oggi, Arturo Manzano

Label
Storia dei sionismi : lo Stato degli ebrei da Herzl a oggi
Title
Storia dei sionismi
Title remainder
lo Stato degli ebrei da Herzl a oggi
Statement of responsibility
Arturo Manzano
Creator
Subject
Language
ita
Summary
A 120 anni dal Primo congresso sionista, che segnò la nascita del sionismo politico di Theodor Herzl; a 100 anni dalla Dichiarazione Balfour, che vide il sostegno strategico di Londra; a 70 anni dalla Risoluzione delle Nazioni Unite n. 181, che stabilì la creazione di uno Stato ebraico in Palestina; a 50 anni dalla Guerra dei Sei Giorni, che segnò l’inizio dell’occupazione dei Territori palestinesi dando al sionismo religioso una torsione messianica e determinandone la traiettoria politica dei decenni successivi; a 40 anni dalla vittoria elettorale del sionismo revisionista e dalla sconfitta del sionismo socialista, che aveva dominato la politica israeliana fino ad allora, è possibile fare un bilancio di che cosa sia stato il sionismo o, per meglio dire, i sionismi. Molteplici sono state, infatti, sin dagli inizi le anime di questo movimento, spesso in forte dissenso l’una con l’altra. Il volume delinea una storia dei sionismi, presentandone l’evoluzione dalle origini ad oggi, ricostruendo la genesi e lo sviluppo di ciascuno di essi e mettendo in luce quello che, di volta in volta, è diventato dominante e ha dunque potuto mettere in pratica la propria visione. --
Assigning source
Provided by publisher
Biography type
contains biographical information
http://library.link/vocab/creatorDate
1973-
http://library.link/vocab/creatorName
Marzano, Arturo
Dewey number
940.2804924
Index
index present
Literary form
non fiction
Nature of contents
bibliography
Series statement
Frecce
Series volume
238
http://library.link/vocab/subjectName
  • Zionism
  • Jews
Label
Storia dei sionismi : lo Stato degli ebrei da Herzl a oggi, Arturo Manzano
Instantiates
Publication
Bibliography note
Includes bibliographical references (pages 221-243) and index
Carrier category
volume
Carrier category code
nc
Carrier MARC source
rdacarrier
Content category
text
Content type code
txt
Content type MARC source
rdacontent
Contents
1. Tornare a Sion. I precursori del sionismo. L’anno prossimo a Gerusalemme / Gli ebrei di Europa tra emancipazione e persecuzioni / I precursori: Yehudah Alkalai, Zvi Hirsch Kalischer, Moses Hess / Leo Pinsker e il movimento di Chibbat Tzion. 2. 1897, il congresso di Basilea. Th eodor Herzl. Lo Stato degli ebrei / Il primo congresso sionista / Il sionismo politico / Altneuland e la composizione demografica della Palestina. / Quale rapporto con gli arabi? 3. Il sionismo in Palestina: socialismo e colonialismo. La seconda ‘aliyah e i suoi teorici: Ber Borochov e Aaron David Gordon / Il sionismo si struttura: il kibbutz, l’autodifesa, l’ebraico / Il sionismo come movimento coloniale? / L’opposizione al sionismo. Ebraismo ortodosso e Bund. 4. 1917, la Dichiarazione Balfour. Londra e Gerusalemme. Legami spirituali, culturali, imperiali / Il sionismo sintetico di Weizmann / La Dichiarazione Balfour / Il sionismo americano. 5. Il sionismo negli anni del Mandato. Il sionismo socialista di David Ben Gurion / Il mito di Tel Hai e lo scontro con gli arabi palestinesi / Il bi-nazionalismo. Un’alternativa possibile? / 1937, il Piano Peel e la strada verso lo Stato. 6. 1947, la Risoluzione n. 181 e i primi due decenni di Israele. Il sionismo raggiunge il suo obiettivo: la nascita di Israele / La Dichiarazione di indipendenza e la Legge del ritorno / Israele e i propri cittadini palestinesi: una democrazia liberale? / Le critiche ebraiche al sionismo: dai Cananei a Matzpen. 7. 1967, la Guerra dei Sei Giorni e il sionismo religioso. Il sionismo religioso / Lo spartiacque del 1967: l’inizio dell’occupazione / La colonizzazione dei Territori palestinesi e la nascita di Gush Emunim / Voci critiche contro l’occupazione. 8. 1977, il sionismo revisionista al potere. Il sionismo revisionista / La vittoria del 1977 e la rivoluzione culturale / L’estrema destra israeliana / 1987. L’Intifada e il principio “due popoli, due Stati”. 9. Il sionismo ai tempi di Oslo. La firma degli Accordi: quale sionismo? / L’omicidio di Rabin / 1997, il Protocollo di Hebron / 2007, Annapolis: l’ultima opportunità? 10. Il sionismo oggi. Il governo Netanyahu: quale sionismo? / Il sionismo critico / Post-sionismo e antisionismo / Antisionismo e antisemitismo: quale rapporto?
Control code
ocn993985148
Dimensions
22 cm.
Edition
1a edizione.
Extent
254 pages
Isbn
9788843088041
Media category
unmediated
Media MARC source
rdamedia
Media type code
n
System control number
(OCoLC)993985148
Label
Storia dei sionismi : lo Stato degli ebrei da Herzl a oggi, Arturo Manzano
Publication
Bibliography note
Includes bibliographical references (pages 221-243) and index
Carrier category
volume
Carrier category code
nc
Carrier MARC source
rdacarrier
Content category
text
Content type code
txt
Content type MARC source
rdacontent
Contents
1. Tornare a Sion. I precursori del sionismo. L’anno prossimo a Gerusalemme / Gli ebrei di Europa tra emancipazione e persecuzioni / I precursori: Yehudah Alkalai, Zvi Hirsch Kalischer, Moses Hess / Leo Pinsker e il movimento di Chibbat Tzion. 2. 1897, il congresso di Basilea. Th eodor Herzl. Lo Stato degli ebrei / Il primo congresso sionista / Il sionismo politico / Altneuland e la composizione demografica della Palestina. / Quale rapporto con gli arabi? 3. Il sionismo in Palestina: socialismo e colonialismo. La seconda ‘aliyah e i suoi teorici: Ber Borochov e Aaron David Gordon / Il sionismo si struttura: il kibbutz, l’autodifesa, l’ebraico / Il sionismo come movimento coloniale? / L’opposizione al sionismo. Ebraismo ortodosso e Bund. 4. 1917, la Dichiarazione Balfour. Londra e Gerusalemme. Legami spirituali, culturali, imperiali / Il sionismo sintetico di Weizmann / La Dichiarazione Balfour / Il sionismo americano. 5. Il sionismo negli anni del Mandato. Il sionismo socialista di David Ben Gurion / Il mito di Tel Hai e lo scontro con gli arabi palestinesi / Il bi-nazionalismo. Un’alternativa possibile? / 1937, il Piano Peel e la strada verso lo Stato. 6. 1947, la Risoluzione n. 181 e i primi due decenni di Israele. Il sionismo raggiunge il suo obiettivo: la nascita di Israele / La Dichiarazione di indipendenza e la Legge del ritorno / Israele e i propri cittadini palestinesi: una democrazia liberale? / Le critiche ebraiche al sionismo: dai Cananei a Matzpen. 7. 1967, la Guerra dei Sei Giorni e il sionismo religioso. Il sionismo religioso / Lo spartiacque del 1967: l’inizio dell’occupazione / La colonizzazione dei Territori palestinesi e la nascita di Gush Emunim / Voci critiche contro l’occupazione. 8. 1977, il sionismo revisionista al potere. Il sionismo revisionista / La vittoria del 1977 e la rivoluzione culturale / L’estrema destra israeliana / 1987. L’Intifada e il principio “due popoli, due Stati”. 9. Il sionismo ai tempi di Oslo. La firma degli Accordi: quale sionismo? / L’omicidio di Rabin / 1997, il Protocollo di Hebron / 2007, Annapolis: l’ultima opportunità? 10. Il sionismo oggi. Il governo Netanyahu: quale sionismo? / Il sionismo critico / Post-sionismo e antisionismo / Antisionismo e antisemitismo: quale rapporto?
Control code
ocn993985148
Dimensions
22 cm.
Edition
1a edizione.
Extent
254 pages
Isbn
9788843088041
Media category
unmediated
Media MARC source
rdamedia
Media type code
n
System control number
(OCoLC)993985148

Library Locations

    • Badia FiesolanaBorrow it
      Via dei Roccettini 9, San Domenico di Fiesole, 50014, IT
      43.803074 11.283055
Processing Feedback ...