Coverart for item
The Resource Scienziati e guerra fredda : tra collaborazione e diritti umani, a cura di Elisabetta Bini, Elisabetta Vezzosi

Scienziati e guerra fredda : tra collaborazione e diritti umani, a cura di Elisabetta Bini, Elisabetta Vezzosi

Label
Scienziati e guerra fredda : tra collaborazione e diritti umani
Title
Scienziati e guerra fredda
Title remainder
tra collaborazione e diritti umani
Statement of responsibility
a cura di Elisabetta Bini, Elisabetta Vezzosi
Contributor
Editor
Subject
Language
ita
Summary
Quale fu il ruolo degli scienziati nel corso delle diverse fasi della guerra fredda? In che modo riuscirono a mettere in discussione le divisioni proprie di quel lungo periodo sulla base della libertà scientifica? Quale ruolo rivestirono nel promuovere la difesa dei diritti umani a livello globale e nel porre fine al conflitto bipolare? L’analisi di documentazione quasi interamente inedita fa emergere casi-studio del tutto originali. Il volume ricostruisce così le forme di internazionalismo scientifico costituitesi nel corso del secondo dopoguerra tra ricercatori del blocco occidentale, del blocco orientale e del Terzo mondo, concentrandosi sulla capacità degli scienziati di creare network e istituzioni transnazionali in grado di superare la divisione in blocchi contrapposti e le gerarchie tra Nord e Sud del mondo. --
Member of
Assigning source
Provided by publisher
Biography type
contains biographical information
Illustrations
illustrations
Index
index present
Literary form
non fiction
http://library.link/vocab/relatedWorkOrContributorDate
1955-
http://library.link/vocab/relatedWorkOrContributorName
  • Vezzosi, Elisabetta
  • Bini, Elisabetta
Series statement
I libri di Viella
Series volume
369
http://library.link/vocab/subjectName
  • Science
  • Cold War
Label
Scienziati e guerra fredda : tra collaborazione e diritti umani, a cura di Elisabetta Bini, Elisabetta Vezzosi
Instantiates
Publication
Bibliography note
Includes indexes
Contents
Elisabetta Bini e Elisabetta Vezzosi, Introduzione. Federico Chiaricati, Reti transnazionali di scienziati tra anni Cinquanta e Sessanta. Le Pugwash Conferences Giulia Bassi, «Solo con il socialismo comincia un’epoca nuova nella scienza». Mito e ambivalenze del PCI sul discorso scientifico sovietico (1949-1969) Carla Konta, Lo scienziato jugoslavo Ivan Supek tra attivismo antinucleare e collaborazione transnazionale Nicola Tonietto, Trieste e l’utopia di Paolo Budinich. La nascita dell’International Centre for Theoretical Physics Elisabetta Bini, «A vision for the future». La creazione dell’International Centre for Theoretical Physics tra bipolarismo e decolonizzazione Annalisa Mogorovich, «A unique leadership for the benefit of mankind». L’International Centre for Theoretical Physics e le donne scienziate tra ricerca e public engagement Ilaria Zamburlini, Scienziati sovietici e diritti umani. Il dialogo transatlantico dopo Helsinki (1975-1979) Elisabetta Vezzosi, «International inter-changes for the benefit of all mankind». Scienziati statunitensi allo Scientific Forum di Amburgo (1980)
Control code
on1226328674
Dimensions
21 cm.
Extent
184 pages
Isbn
9788833132341
Other physical details
illustrations
System control number
(OCoLC)1226328674
Label
Scienziati e guerra fredda : tra collaborazione e diritti umani, a cura di Elisabetta Bini, Elisabetta Vezzosi
Publication
Bibliography note
Includes indexes
Contents
Elisabetta Bini e Elisabetta Vezzosi, Introduzione. Federico Chiaricati, Reti transnazionali di scienziati tra anni Cinquanta e Sessanta. Le Pugwash Conferences Giulia Bassi, «Solo con il socialismo comincia un’epoca nuova nella scienza». Mito e ambivalenze del PCI sul discorso scientifico sovietico (1949-1969) Carla Konta, Lo scienziato jugoslavo Ivan Supek tra attivismo antinucleare e collaborazione transnazionale Nicola Tonietto, Trieste e l’utopia di Paolo Budinich. La nascita dell’International Centre for Theoretical Physics Elisabetta Bini, «A vision for the future». La creazione dell’International Centre for Theoretical Physics tra bipolarismo e decolonizzazione Annalisa Mogorovich, «A unique leadership for the benefit of mankind». L’International Centre for Theoretical Physics e le donne scienziate tra ricerca e public engagement Ilaria Zamburlini, Scienziati sovietici e diritti umani. Il dialogo transatlantico dopo Helsinki (1975-1979) Elisabetta Vezzosi, «International inter-changes for the benefit of all mankind». Scienziati statunitensi allo Scientific Forum di Amburgo (1980)
Control code
on1226328674
Dimensions
21 cm.
Extent
184 pages
Isbn
9788833132341
Other physical details
illustrations
System control number
(OCoLC)1226328674

Library Locations

    • Badia FiesolanaBorrow it
      Via dei Roccettini 9, San Domenico di Fiesole, 50014, IT
      43.803074 11.283055