Coverart for item
The Resource Ordinaria amministrazione : gli ebrei e la Repubblica sociale italiana, Matteo Stefanori

Ordinaria amministrazione : gli ebrei e la Repubblica sociale italiana, Matteo Stefanori

Label
Ordinaria amministrazione : gli ebrei e la Repubblica sociale italiana
Title
Ordinaria amministrazione
Title remainder
gli ebrei e la Repubblica sociale italiana
Statement of responsibility
Matteo Stefanori
Creator
Subject
Language
ita
Summary
Il 30 novembre 1943, con un’ordinanza di polizia, il governo della Repubblica sociale italiana decise di arrestare e rinchiudere in campo di concentramento tutti gli ebrei che vivevano in Italia. Agenti di polizia e carabinieri, quasi fosse 'ordinaria amministrazione', eseguirono con prontezza gli ordini ricevuti. Nel giro di poche settimane uomini, donne e bambini furono fermati dalle autorità, privati dei loro beni, condotti prima in campi ‘provinciali’ e poi trasferiti in una struttura ‘nazionale’, a Fossoli di Carpi, vicino Modena. A cinque anni dalle leggi razziali del 1938, la persecuzione antiebraica voluta dal fascismo conobbe così un ulteriore ‘salto di qualità’: il nuovo Stato di Mussolini si pose l’obiettivo di relegare in un campo di concentramento tutta la popolazione ebraica, considerata un nemico di guerra. Ben presto questo fitto sistema di campi si trasformò in una trappola che avrebbe portato gli ebrei italiani nel cono d’ombra della Shoah. --
Member of
Assigning source
Provided by publisher
Cataloging source
C3L
http://library.link/vocab/creatorName
Stefanori, Matteo
Illustrations
illustrations
Index
index present
Literary form
non fiction
Nature of contents
bibliography
Series statement
Quadrante Laterza
Series volume
212
http://library.link/vocab/subjectName
  • Jews
  • Holocaust, Jewish (1939-1945)
  • World War, 1939-1945
  • Jews
  • Italy
  • Italy
Label
Ordinaria amministrazione : gli ebrei e la Repubblica sociale italiana, Matteo Stefanori
Instantiates
Publication
Bibliography note
Includes bibliographical references (pages 199-218) and index
Carrier category
volume
Carrier MARC source
rdacarrier
Content category
text
Content type MARC source
rdacontent
Contents
I. Dalle leggi razziali alla guerra: il fascismo e gli ebrei 3. 1. L’Italia e la svolta antiebraica, p. 3 - 2. Nemici, in guerra, p. 13 - 3. La mobilitazione al lavoro obbligatorio, p. 21. II. La repubblica antisemita 27. 1. Speranze e illusioni dopo la caduta di Mussolini, p. 27 - 2. L’occupazione tedesca e la nascita della RSI: attori nuovi e vecchi, p. 32 - 3. La "soluzione finale" irrompe in Italia, p. 37 - 4. Stranieri e nemici: gli ebrei a Salò, p. 39 - 5. L’antisemitismo di Stato, p. 44. III. I campi di concentramento provinciali 51. 1. Un nuovo progetto di persecuzione, p. 51 - 2. Un fitto sistema di campi, p. 58 - 3. L’ordinaria amministrazione, p. 73. IV. Il campo di Vo’ Vecchio 86. 1. La Repubblica sociale e gli ebrei a Padova, p. 86 - 2. Dicembre 1943, il campo entra in funzione, p. 88 - 3. Le autorità italiane e la gestione ordinaria, p. 94 - 4. "Qui non è così bello come in Agordo", p. 108 - 5. L’irruzione tedesca e la deportazione, p. 115. V. Dentro e fuori i campi 125. 1. I numeri, p. 126 - 2. Gli ebrei internati: uomini, donne e bambini, p. 130 - 3. Italiani e stranieri, p. 137 - 4. Di fronte alla persecuzione, p. 146 - 5. L’attività di soccorso e salvataggio, p. 157. VI. La Shoah italiana 170. 1. Una strategia tedesca?, p. 171 - 2. Carnefici, persecutori e fedeli servitori di Mussolini, p. 180
Control code
on1007159126
Dimensions
22 cm.
Edition
Prima edizione.
Extent
xvii, 225 pages
Isbn
9788858127797
Media category
unmediated
Media MARC source
rdamedia
Other physical details
1 illustration
System control number
(OCoLC)1007159126
Label
Ordinaria amministrazione : gli ebrei e la Repubblica sociale italiana, Matteo Stefanori
Publication
Bibliography note
Includes bibliographical references (pages 199-218) and index
Carrier category
volume
Carrier MARC source
rdacarrier
Content category
text
Content type MARC source
rdacontent
Contents
I. Dalle leggi razziali alla guerra: il fascismo e gli ebrei 3. 1. L’Italia e la svolta antiebraica, p. 3 - 2. Nemici, in guerra, p. 13 - 3. La mobilitazione al lavoro obbligatorio, p. 21. II. La repubblica antisemita 27. 1. Speranze e illusioni dopo la caduta di Mussolini, p. 27 - 2. L’occupazione tedesca e la nascita della RSI: attori nuovi e vecchi, p. 32 - 3. La "soluzione finale" irrompe in Italia, p. 37 - 4. Stranieri e nemici: gli ebrei a Salò, p. 39 - 5. L’antisemitismo di Stato, p. 44. III. I campi di concentramento provinciali 51. 1. Un nuovo progetto di persecuzione, p. 51 - 2. Un fitto sistema di campi, p. 58 - 3. L’ordinaria amministrazione, p. 73. IV. Il campo di Vo’ Vecchio 86. 1. La Repubblica sociale e gli ebrei a Padova, p. 86 - 2. Dicembre 1943, il campo entra in funzione, p. 88 - 3. Le autorità italiane e la gestione ordinaria, p. 94 - 4. "Qui non è così bello come in Agordo", p. 108 - 5. L’irruzione tedesca e la deportazione, p. 115. V. Dentro e fuori i campi 125. 1. I numeri, p. 126 - 2. Gli ebrei internati: uomini, donne e bambini, p. 130 - 3. Italiani e stranieri, p. 137 - 4. Di fronte alla persecuzione, p. 146 - 5. L’attività di soccorso e salvataggio, p. 157. VI. La Shoah italiana 170. 1. Una strategia tedesca?, p. 171 - 2. Carnefici, persecutori e fedeli servitori di Mussolini, p. 180
Control code
on1007159126
Dimensions
22 cm.
Edition
Prima edizione.
Extent
xvii, 225 pages
Isbn
9788858127797
Media category
unmediated
Media MARC source
rdamedia
Other physical details
1 illustration
System control number
(OCoLC)1007159126

Library Locations

    • Badia FiesolanaBorrow it
      Via dei Roccettini 9, San Domenico di Fiesole, 50014, IT
      43.803074 11.283055
Processing Feedback ...