Coverart for item
The Resource Il mito delle origini : breve storia degli spaghetti al pomodoro, Massimo Montanari

Il mito delle origini : breve storia degli spaghetti al pomodoro, Massimo Montanari

Label
Il mito delle origini : breve storia degli spaghetti al pomodoro
Title
Il mito delle origini
Title remainder
breve storia degli spaghetti al pomodoro
Statement of responsibility
Massimo Montanari
Creator
Subject
Language
ita
Summary
Alle origini di ogni cosa c’è solo un inizio: per cercare l’identità serve tutta la storia, fatta di incontri, incroci, mescolanze. Accade anche per gli spaghetti al pomodoro. Il mito delle origini è quello che ci fa pensare che esista un punto magico della storia in cui tutto prende forma, tutto comincia e tutto si spiega; il punto in cui si cela l’intimo segreto della nostra identità. Ma perché quello delle origini è solo un mito? Il fatto è che le origini, di per sé, spiegano poco: l’identità nasce dalla storia, da come quelle origini si sviluppano, crescono, cambiano attraverso incontri e incroci spesso imprevedibili. Basta un piatto di spaghetti al pomodoro per spiegarlo. Seguendo le tracce del nostro piatto identitario per eccellenza, Massimo Montanari risale a tempi e luoghi distanti – dall’Asia all’America, dall’Africa all’Europa, dalle prime civiltà agricole alle innovazioni medievali, fino a vicende di qualche secolo fa, o dell’altro ieri. Scopriamo, così, che ricercare le origini della nostra identità (ciò che siamo) non ci porta quasi mai a ritrovare noi stessi (ciò che eravamo) bensì altre culture, altri popoli, altre tradizioni, dal cui incontro e dalla cui mescolanza si è prodotto ciò che siamo diventati. --
Member of
Assigning source
Provided by publisher
http://library.link/vocab/creatorDate
1949-
http://library.link/vocab/creatorName
Montanari, Massimo
Index
index present
Literary form
non fiction
Nature of contents
bibliography
Series statement
I Robinson/Letture
http://library.link/vocab/subjectName
  • Food habits
  • Food
Label
Il mito delle origini : breve storia degli spaghetti al pomodoro, Massimo Montanari
Instantiates
Publication
Bibliography note
Includes bibliographical references and index
Carrier category
volume
Carrier category code
  • nc
Carrier MARC source
rdacarrier.
Content category
text
Content type code
  • txt
Content type MARC source
rdacontent.
Contents
Parole. Maneggiare con cura 3. Ricette e prodotti, ovvero il tempo e lo spazio 7. Ragionando attorno a un piatto di pasta 12. Gli spaghetti di Marco Polo: come nasce una fake news 16. Il pane e la pasta, dal Medio Oriente all’Europa 19. Nomi nuovi per un prodotto nuovo 22. Il melting pot siciliano e la nascita dell’industria pastaria 25. Quando gli spaghetti si chiamavano maccheroni 30. Una nuova categoria alimentare 33. Come si cuoce la pasta? 36. Il cacio sui maccheroni 39. Un altro modo di mangiare: la forchetta 44. La pasta cambia status 47. Al dente 51. L’uomo è ciò che mangia 54. Il bianco e il rosso 58. Pomodoro in salsa spagnola 62. Un incontro felice 66. Una spezia per tutti 72. L’olio d’oliva e l’invenzione della dieta mediterranea 76. Aglio e cipolla, profumi contadini 82. Un tocco di verde 84 L’albero degli spaghetti 87
Control code
on1137180220
Dimensions
18 cm.
Extent
v, 106 pages
Isbn
9788858138809
Media category
unmediated
Media MARC source
rdamedia.
Media type code
  • n
System control number
(OCoLC)1137180220
Label
Il mito delle origini : breve storia degli spaghetti al pomodoro, Massimo Montanari
Publication
Bibliography note
Includes bibliographical references and index
Carrier category
volume
Carrier category code
  • nc
Carrier MARC source
rdacarrier.
Content category
text
Content type code
  • txt
Content type MARC source
rdacontent.
Contents
Parole. Maneggiare con cura 3. Ricette e prodotti, ovvero il tempo e lo spazio 7. Ragionando attorno a un piatto di pasta 12. Gli spaghetti di Marco Polo: come nasce una fake news 16. Il pane e la pasta, dal Medio Oriente all’Europa 19. Nomi nuovi per un prodotto nuovo 22. Il melting pot siciliano e la nascita dell’industria pastaria 25. Quando gli spaghetti si chiamavano maccheroni 30. Una nuova categoria alimentare 33. Come si cuoce la pasta? 36. Il cacio sui maccheroni 39. Un altro modo di mangiare: la forchetta 44. La pasta cambia status 47. Al dente 51. L’uomo è ciò che mangia 54. Il bianco e il rosso 58. Pomodoro in salsa spagnola 62. Un incontro felice 66. Una spezia per tutti 72. L’olio d’oliva e l’invenzione della dieta mediterranea 76. Aglio e cipolla, profumi contadini 82. Un tocco di verde 84 L’albero degli spaghetti 87
Control code
on1137180220
Dimensions
18 cm.
Extent
v, 106 pages
Isbn
9788858138809
Media category
unmediated
Media MARC source
rdamedia.
Media type code
  • n
System control number
(OCoLC)1137180220

Library Locations

    • Badia FiesolanaBorrow it
      Via dei Roccettini 9, San Domenico di Fiesole, 50014, IT
      43.803074 11.283055
Processing Feedback ...