Coverart for item
The Resource Diplomazia di celluloide? : Hollywood dalla Seconda guerra mondiale alla Guerra fredda, Stefano Cambi

Diplomazia di celluloide? : Hollywood dalla Seconda guerra mondiale alla Guerra fredda, Stefano Cambi

Label
Diplomazia di celluloide? : Hollywood dalla Seconda guerra mondiale alla Guerra fredda
Title
Diplomazia di celluloide?
Title remainder
Hollywood dalla Seconda guerra mondiale alla Guerra fredda
Statement of responsibility
Stefano Cambi
Creator
Subject
Language
ita
Summary
Il sostegno internazionalmente garantito alle majors dalle autorità statunitensi è riconducibile a un mero "dovere istituzionale" nei confronti dell'imprenditoria americana o piuttosto alla convinzione di ottenere un ritorno in termini di condizionamento psicologico? Attraverso la consultazione di fonti governative, l'Autore tenta di chiarire se e come gli artefici della diplomazia culturale e della politica estera dell'informazione abbiano inteso sfruttare i film d'evasione quale mezzo per influenzare la mente (e quindi l'azione) degli spettatori stranieri durante gli anni nei quali il mondo transitò dalla Seconda guerra mondiale alla Guerra fredda. Se a Washington l'esistenza di una "questione cinematografica" giunse infatti a un definitivo riconoscimento con la "guerra totale", la definizione di una "politica cinematografica" avrà luogo soltanto nel contesto segnato dalla "cortina di ferro", nel quale il caso della Germania, cuore della competizione bipolare, rappresentò un precedente per quanto riguarda l'impiego dei lungometraggi commerciali nel progetto (inizialmente legato al Piano Marshall) denominato Informational Media Guaranty Program. La ricostruzione storica dello sviluppo della tematica ha prodotto una narrazione, semplice ma allo stesso tempo rigorosa, di come il governo americano ha affrontato, con alterne fortune, il complesso problema dell'impatto di Hollywood sull'immaginario collettivo internazionale senza ledere il principio della libertà d'espressione nonché quello - considerato altrettanto sacro - della libera concorrenza.--
Assigning source
Provided by publisher
Cataloging source
ItFiC
http://library.link/vocab/creatorDate
1974-
http://library.link/vocab/creatorName
Cambi, Stefano
Dewey number
  • 791
  • 973.918
Index
index present
Literary form
non fiction
Nature of contents
bibliography
Series statement
Storia internazionale dell'età contemporanea
Series volume
15
http://library.link/vocab/subjectName
  • Motion pictures
  • United States
  • United States
  • Hollywood (Los Angeles, Calif.)
Label
Diplomazia di celluloide? : Hollywood dalla Seconda guerra mondiale alla Guerra fredda, Stefano Cambi
Instantiates
Publication
Bibliography note
Includes bibliographical references (pages 163-176) and indexes
Carrier category
volume
Carrier category code
  • nc
Carrier MARC source
rdacarrier.
Content category
text
Content type code
  • txt
Content type MARC source
rdacontent.
Contents
Introduzione Cinema americano e "guerra totale": un'arma a doppio taglio (Intrattenimento responsabile; Hollywood, 1945: missione incompiuta) Hollywood/Washington nel dopoguerra: una strana joint venture (La battaglia contro il protezionismo europeo dello schermo sullo sfondo del confronto bipolare; A ridosso della "cortina di ferro": promuovere per escludere) La politica cinematografica americana alla prova della Guerra fredda (Il difficile compromesso tra ragion di stato e logica del profitto; Limitazione del danno: una strategia globale?) Conclusioni Archivi Bibliografia Indice dei film Indice dei nomi
Control code
FIEb17852407
Dimensions
23 cm.
Extent
187 pages
Isbn
9788891707628
Media category
unmediated
Media MARC source
rdamedia.
Media type code
  • n
System control number
(OCoLC)897117807
Label
Diplomazia di celluloide? : Hollywood dalla Seconda guerra mondiale alla Guerra fredda, Stefano Cambi
Publication
Bibliography note
Includes bibliographical references (pages 163-176) and indexes
Carrier category
volume
Carrier category code
  • nc
Carrier MARC source
rdacarrier.
Content category
text
Content type code
  • txt
Content type MARC source
rdacontent.
Contents
Introduzione Cinema americano e "guerra totale": un'arma a doppio taglio (Intrattenimento responsabile; Hollywood, 1945: missione incompiuta) Hollywood/Washington nel dopoguerra: una strana joint venture (La battaglia contro il protezionismo europeo dello schermo sullo sfondo del confronto bipolare; A ridosso della "cortina di ferro": promuovere per escludere) La politica cinematografica americana alla prova della Guerra fredda (Il difficile compromesso tra ragion di stato e logica del profitto; Limitazione del danno: una strategia globale?) Conclusioni Archivi Bibliografia Indice dei film Indice dei nomi
Control code
FIEb17852407
Dimensions
23 cm.
Extent
187 pages
Isbn
9788891707628
Media category
unmediated
Media MARC source
rdamedia.
Media type code
  • n
System control number
(OCoLC)897117807

Library Locations

    • Badia FiesolanaBorrow it
      Via dei Roccettini 9, San Domenico di Fiesole, 50014, IT
      43.803074 11.283055